La visita dell’ispettore

di J.B. PRIESTLEY

L’opera di Priestley, in cui un ispettore di polizia bussa alla porta della compiaciuta famiglia Birling mentre festeggia il fidanzamento della figlia, mostra come ognuno dei Birling sia coinvolto nella morte di una giovane donna.

È un pezzo vivace ed esplicito di meta-teatro e si diverte nei giochi spassosi con il tempo e la metafisica che Priestley amava fare nei suoi lavori teatrali.

L’opera è ambientata nel 1912, mentre incombe la Prima guerra mondiale, che porrà fine al confortevole stile di vita della classe media. In realtà è stata scritta nel 1945, alla fine di una Seconda guerra mondiale che sembrava destinata a inaugurare una nuova era di cambiamenti sociali e culturali. Questa pièce è un appello appassionato per una società più giusta e compassionevole.

LYN GARDNER, The Guardian

Per partecipare, scrivi a info@jproductions.com